+39 06 6780188 info@studiobasoccu.com
Chirurgia estetica viso > Rinoplastica

L’operazione di Rinoplastica

Per rimodellare il naso, correggendo proporzioni e forma, è possibile sottoporsi all’intervento chirurgico di rinoplastica. Grazie a questa operazione si modificano infatti piccoli e grandi difetti, rimodellando la punta, modificando eventuali gobbe o correggendo l’ampiezza delle narici. Inoltre, qualora il paziente presenti anche delle difficoltà respiratorie, alla plastica al naso estetica i chirurghi dello Studio Medico Basoccu possono associare la rinoplastica funzionale, effettuando la cauterizzazione dei turbinati.

Come avviene l’intervento di Rinoplastica?

Prima dell’intervento, il chirurgo prende in esame diversi fattori, quali le strutture nasali interne, l’elasticità e lo spessore della cute e la struttura ossea. Tali parametri, oltre a essere studiati nel dettaglio, saranno esaminati anche nella generale armonia del viso, prendendo in considerazione eventuali ulteriori interventi (come la profilo plastica e la mento plastica), per conferire migliore equilibrio all’intero volto. La rinoplastica (o rinosettoplastica) può essere eseguita con due tecniche:

  • Tecnica chiusa: effettuate con incisioni intranasali, avviene senza alcun sollevamento di pelle e garantisce la totale assenza di cicatrici esterne;
  • Tecnica aperta (anche detta, appunto, “open”): si effettua un’incisione nella columella, la porzione di pelle che separa le narici, e si estende all’interno delle narici stesse, sollevando la cute e staccandola dall’osso nasale. In questo caso, rimane una piccola cicatrice esterna.

 

Decorso post operatorio e risultati della Rinoplastica

Entrambe le tecniche vengono eseguite in sedazione locale e in day surgery, la rinoplastica non è dolorosa ma fastidiosa, in quanto vengono applicati dei tamponi interni per l’assorbimento del sangue. Il paziente, verrà medicato con un gesso di protezione poggiato sul naso, che verrà rimosso dopo 7 giorni dall’intervento. Il risultato è soddisfacente fin dai primi tempi, anche se alterato dall’inevitabile gonfiore post operatorio che regredisce nei mesi successivi. La ripresa della normale funzionalità respiratoria avviene circa in 3 mesi, durante i quali saranno consigliatitrattamenti con spray decongestionanti, lavaggi e aerosol qualora ce ne fosse bisogno.